Milan, mercato a rilento | Solo un volto nuovo al raduno

La campagna acquisti del Milan stenta ancora: domani, al raduno presso Milanello, non ci saranno grossi cambiamenti o volti nuovi.

Raduno Milanello
Milanello (Foto Ac Milan)

La campagna acquisti del Milan per l’estate 2020 è ancora ferma, o quasi. Il club rossonero sta lavorando per rinforzare la propria rosa, ma ancora non sono state finalizzate operazioni rilevanti.

Come per tutti gli altri club calcistici, quello attuale sarà un calciomercato a prezzi bassi e senza possibilità di spese eccessive. Tutta colpa del Covid-19 e della pandemia che ha frenato il mondo dello sport e creato crisi finanziarie non da poco.

Intanto domani a Milanello è previsto il raduno ufficiale, con tamponi e visite mediche. Mentre martedì Stefano Pioli darà il via al lavoro sul campo. Un raduno che però non vedrà volti nuovi, visto che il mercato del Milan appare ancora bloccato.

Soltanto Pierre Kalulu sarà una novità all’interno della rosa del Milan. Il terzino francese, arrivato dal Lione, è l’unico colpo messo a segno finora dai rossoneri. Un acquisto a costo zero che inizialmente dovrebbe aggregarsi alla Primavera, visto che il classe 2000 deve ancora esordire tra i professionisti.

Gli altri movimenti effettuati da Paolo Maldini e Ricky Massara in queste settimane riguardano i riscatti a titolo definitivo di Simon Kjaer e Alexis Saelemaekers, entrambi però già programmati da mesi.

Il resto è a rilento. Le priorità del Milan al momento sono due: il rinnovo di Ibrahimovic e la cessione di alcuni esuberi della rosa (Calabria, Laxalt e Duarte per citarne alcuni). Poi si penserà a chiudere le operazioni in entrate. Ma intanto domani la stagione incomincerà con un Milan quasi identico al passato.

LEGGI ANCHE -> IBRA TENTENNA: ECCO LE ALTERNATIVE IN ATTACCO