Milan, Pobega: “Sono più cinico. Emozionante entrare nello spogliatoio”

Parla Tommaso Pobega. Il centrocampista ha rilasciato un’intervista a MilanTv dopo la firma sul contratto. Ecco le sue dichiarazioni

Pobega emozione Milan
Pobega con Maldini e Massara (foto AC Milan)

Tommaso Pobega è pronto a prendersi il Milan. Il centrocampista classe 1999, dopo l’ottima stagione con la maglia del Pordenone, ha rinnovato con i rossoneri e fa per del gruppo a disposizione di Stefano Pioli.

L’obiettivo è riuscire a convincere il mister a tenerlo in squadra come uno dei quattro titolari della mediana. Il giocatore è intervenuto ai microfoni di MilanTv, parlando da rossonero: “Sono molto felice di essere tornato qui – ammette – E’ stato bello ritrovare dopo qualche anno ragazzi come Gabbia e Gigio Donnarumma. Sono tornato per dimostrare cos’ho imparato e cos’ho fatto in questi anni. Ora sono più maturo. Ascolterò certamente i consigli dei compagni di squadra più vecchi e mi metterò subito a disposizione della squadra.

Esperienza utile – “Ho imparato a restare concentrato per tutta la partita e a dare un apporto importante anche in fase offensiva. Mi trovo a mio agio anche in area avversaria. Con la Ternana mi sono mangiato qualche gol, ma l’anno scorso sono stato più cinico. I consigli aiutano sempre, poi tocca ad ognuno trovare la sua dimensione e il suo percorso”.

Crescita graduale – “Io ho avuto qualche tappa intermedia, altri hanno bruciato le tappe per arrivare in prima squadra, ma poi deve trovare il suo percorso. Entrare nello spogliatoio della prima squadra è stato molto emozionante”.