Milan, Kjaer-Romagnoli punti fermi: dubbi alle spalle

Simon Kjaer e Alessio Romagnoli rappresentano le certezze della difesa del Milan. Gli altri centrali con le valigie in mano

Simon Kjaer difesa Milan
Simon Kjaer (©Getty Images)

E’ tutto da scoprire il pacchetto difensivo che Stefano Pioli avrà a disposizione nella stagione che avrà inizio il prossimo 17 settembre, con il primo turno di Europa League.  Ad oggi gli unici certi sono Simon Kjaer e Alessio Romagnoli, che rappresentano la coppia titolare.

Musacchio, senza l’infortunio, avrebbe certamente lasciato il Milan ma con il rientro a novembre e un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno tutto è diventato più complicato.

Non dovrebbe esserci spazio in rossonero per Duarte, che la dirigenza vorrebbe piazzare in prestito dopo la stagione complicata vissuta.
Stesso sorte per Matteo Gabbia, che il Milan vorrebbe girare in una squadra di Serie A. Le settimane passate si è fatto il nome del Parma ma attenzione anche al Crotone.  Difficile però che il giovane italiano possa lasciare subito la squadra: servono prima rinforzi.

I nomi sul taccuino di Maldini e Massara sono diversi: i più caldi, al momento, sono quelli quelli di Pezzella e Milenkovic ma Commisso e la Fiorentina sparano alto. Servirà del tempo dunque per capire come sarà composto il pacchetto arretrato del Diavolo.

LEGGI ANCHE: SUPER CENTROCAMPO, TONALI+BAKAYOKO