Tonali non esclude Bakayoko, il Milan vuole un grande centrocampo

Il Milan intende consegnare a Stefano Pioli una mediana di ottimo livello per il suo 4-2-3-1. Gli innesti di Bakayoko e Tonali sarebbero ideali.

Bakayoko ritorno Milan
Tiemoué Bakayoko (©Getty Images)

Il Milan progetta di avere un centrocampo di giocatori titolari per affrontare la stagione 2020/2021. Le idee della società sembrano molto chiare. C’è voglia di dare a Stefano Pioli una mediana di ottimo livello.

In organico ci sono già gli ottimi Franck Kessie e Ismael Bennacer, ma mancano delle valide alternative. Frederic Massara nell’ultima conferenza stampa ha ammesso che la dirigenza lavora per rinforzare il reparto e Paolo Maldini ha confessato che Tiemoué Bakayoko è un obiettivo reale.

Calciomercato Milan | Bakayoko + Tonali

Milan trattativa Tonali
Sandro Tonali (©Getty Images)

Il Milan è in trattativa con il Chelsea e conta di chiudere l’operazione al più presto, così da consegnare il giocatore a Pioli. Con il mediano francese è tutto fatto, però manca l’accordo con i Blues sulla cifra del riscatto al termine del prestito. La richiesta è di circa 30 milioni di euro, mentre i rossoneri vorrebbero fissare un prezzo un po’ più basso.

Prestito oneroso con diritto di riscatto anche per l’affare riguardante Sandro Tonali. Maldini sta negoziando con il Brescia sulle cifre, dopo che l’Inter si è defilata perché Antonio Conte preferisce profili con maggiore esperienza a centrocampo. Inoltre, i nerazzurri hanno anche bisogno di sfoltire il reparto per poter investire.

Pioli potrebbe ritrovarsi con una mediana composta da Kessie, Bennacer, Bakayoko e Tonali. Un quartetto di centrocampisti di buonissimo livello, a cui aggiungere il giovane Tommaso Pobega (Rade Krunic potrebbe partire), per affrontare una stagione che nei piani del Milan dovrà essere quella del ritorno in Champions League. Il club vuole assemblare un organico completo per raggiungere un obiettivo che manca da troppo tempo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calciomercato Milan – Offerta del Cagliari per Calabria: le cifre