Milan, strada in salita: tempi duri per Paqueta

Si preannuncia una stagione complicata per Lucas Paqueta. L’arrivo di Diaz non può certo aiutarlo ma una cessione è difficile

futuro Paquetà Milan
Lucas Paquetà (Getty Images)

Lucas Paqueta tre giorni fa ha compiuto 23 anni. L’asso brasiliano ha davanti a se una lunga carriera. Una carriera che però in Europa, con la maglia del Milan, non è ancora sbocciata.  Il classe 1997 viene da una stagione nera, in cui non è riuscito a mostrare le sue qualità.

Prima di sbarcare in Italia, Paqueta aveva un grande mercato, con le big d’Europa – il City di Guardiola su tutte – sulle sue tracce. Sono passati quasi due anni e tutto si è cambiato.

I mesi complicati in rossonero hanno fatto sparire le pretendenti. Ad oggi non si registrano offerte concrete per Paqueta, che sarà chiamato al riscatto al Milan.  La Fiorentina avrebbe voluto prenderlo in prestito ma nulla di più. La possibilità di vederlo dunque ancora agli ordini di Pioli è tanta.

L’imminente arrivo di Brahim Diaz non è certo una buona notizia per il brasiliano che dovrà competere con lui per giocare. Le cinque sostituzioni saranno certamente d’aiuto ma dovrà lottare fin dal primo giorno, fin dalla prima amichevole per guadagnare la fiducia del mister.

LEGGI ANCHE: L’INTERVISTA DI STEFANO PIOLI