Milan, adesso Bakayoko: tra oggi e domani pressing sul Chelsea

Il Milan vuole anche Tiemoué Bakayoko per completare la mediana. La dirigenza rossonera punta ad accelerare l’affare con il Chelsea in questi giorni di mercato.

Bakayoko Milan trattativa
Tiemoué Bakayoko (©Getty Images)

Il Milan ha chiuso per Sandro Tonali e Brahim Diaz, ma non si vuole fermare. Adesso l’obiettivo della società rossonera è completare il centrocampo e nel mirino c’è sempre Tiemoué Bakayoko.

Il mediano francese sarebbe l’alternativa a Franck Kessie in mezzo. Un giocatore forte fisicamente e abile nel recupero dei palloni. A Stefano Pioli serve un sostituto dell’ex Atalanta per affrontare una stagione che probabilmente prevederà anche la partecipazione all’Europa League.

L’accordo tra il Milan e Bakayoko c’è da settimane. Adesso Paolo Maldini e Frederic Massara devono trovare l’intesa con il Chelsea, che ha già ceduto di fronte alla richiesta di fare l’operazione con la formula del prestito con diritto e non obbligo di riscatto.

Secondo La Gazzetta dello Sport, l’operazione alla fine dovrebbe valere complessivamente 30-32 milioni tra prestito oneroso e riscatto. Il Milan lavora per spuntare le migliori condizioni economiche possibili, puntando sul fatto che Bakayoko è ai margini del Chelsea e che vuole fortemente tornare a Milanello. Ma Marina Granovskaia, plenipotenziaria dei Blues, è un osso duro nelle trattative.

Tra oggi e sabato i dialoghi con il Chelsea dovrebbero diventare più fitti per cercare di giungere a un’intesa completa. Le parti hanno buoni rapporti e c’è la volontà di arrivare presto a una fumata bianca. Entro la fine della settimana dovrebbero esserci novità interessanti su questa trattativa di calciomercato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Brahim Diaz, ora visite e firma: scelto il numero di maglia