Milan, anche Romagnoli dovrà rinnovare: Raiola chiede l’aumento

Alessio Romagnoli è un altro giocatore del Milan che a breve dovrà prolungare il proprio contratto. La dirigenza avrà sempre Mino Raiola come interlocutore.

Romagnoli rinnovo contratto Milan
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Non solo Gianluigi Donnarumma. Il Milan con Mino Raiola dovrà anche parlare del rinnovo di contratto di Alessio Romagnoli.

Il contratto del capitano rossonero scade a giugno 2022 e il club non vuole portare il giocatore a un anno dalla scadenza. L’idea è quella di riuscire a raggiungere un accordo prima della fine del 2020. Una soluzione che permette di evitare brutte sorprese eventuali.

Attualmente Romagnoli guadagna uno stipendio da circa 3,5 milioni di euro netti a stagione. Come riportato dal quotidiano Tuttosport, Raiola punta a far aumentare l’ingaggio del difensore. Un’altra trattativa che non si presenta semplice, seppur appaia meno complicata di quella riguardante Donnarumma.

C’è un po’ più di tempo per raggiungere un’intesa e si parte da una base economica più bassa. Paolo Maldini, Frederic Massara e Ivan Gazidis dovranno essere bravi a strappare il sì di Raiola nelle prossime settimane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Repubblica – Rinnovo Donnarumma: Raiola arrabbiato col Milan