Milan, tentazioni estere per Colombo: il retroscena

Il retroscena su Lorenzo Colombo, tentato da alcuni club internazionali sia di recente sia quando era un giovanissimo calciatore del vivaio.

Colombo tentazioni estere
Lorenzo Colombo (foto acmilan.com)

Il gol nel sangue, il Milan ed i colori rossoneri come una seconda pelle. Lorenzo Colombo è un prodotto del vivaio rossonero pronto a fare il salto di qualità per la sua squadra del cuore.

Gol bellissimi nelle amichevoli contro Monza e Vicenza che portano agli onori della cronaca le qualità di Colombo, considerato già un possibile vice-Ibrahimovic.

Il suo futuro sarà rossonero, anche grazie al rinnovo contrattuale firmato a giugno fino al 2024. Ma le tentazioni estere non sono mancate, sia nel passato recente che quando era un giovanissimo talento del vivaio.

Il classe 2002 del Milan è stato sondato da alcuni club di Premier League, oltre che da ben dieci squadre della nostra Serie B. I rossoneri non vogliono però sentir parlare di cessione, neanche a titolo temporaneo.

Ma la squadra straniera più vicina a Colombo è stata il Borussia Dortmund. Come riportato da Calciomercato.com i tedeschi avevano inviato a Milanello alcuni emissari per osservare Colombo quando era ragazzino. Qualche presunto dialogo con i dirigenti del Milan e niente più: il 18enne è sempre stato considerato intoccabile, come uno dei migliori prodotti del settore giovanile degli ultimi 4-5 anni.

LEGGI ANCHE -> FOFANA, IL ST-ETIENNE CHIUDE LA PORTA