Paquetà, addio Milan: il Lione in contatto con l’agente

Lucas Paquetà sempre più fuori dal progetto del Milan dopo la non convocazione contro lo Shamrock. Intanto il Lione dialoga con l’agente dell’ex Flamengo.

Paqueta cessione difficile Milan
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Non c’è Lucas Paquetà nella lista dei convocati per Shamrock Rovers-Milan, match valido per il secondo turno preliminare di Europa League. Stefano Pioli lo ha escluso per scelta tecnica.

Oggi il centrocampista brasiliano si allenerà a Milanello assieme ad altri giocatori non convocati, ad esempio Pierre Kalulu e Tommaso Pobega. Nelle amichevoli non ha particolarmente brillato e anche gli ultimi allenamenti non hanno convinto l’allenatore. L’ex Flamengo non ha l’approccio giusto, stando a quanto riportato dal quotidiano Tuttosport.

Paquetà non è riuscito a tornare quello apprezzato durante i primi mesi in rossonero sotto la gestione di Gennaro Gattuso. Pioli ha valorizzato diversi calciatori in questi mesi, però con lui non ci sta riuscendo e la soluzione migliore è la cessione. Il Milan spera di incassare 25 milioni euro, ma si accontenterebbe anche di 23.

Il Lione è interessato al brasiliano e, tramite il direttore sportivo Juninho Pernambucano, ha avviato dialoghi con il suo agente Eduardo Uram. Il club rossonero attende un’offerta concreta, ma i francesi prima di formularla hanno la necessità di vendere per disporre delle risorse economiche necessarie.

Da Lione probabilmente partirà Memphis Depay (direzione Barcellona) e anche uno tra Aouar e Reine-Adelaide. Una volta definite alcune cessioni, il ds Juninho potrà fare un vero tentativo per il suo connazionale e pupillo. L’addio di Paquetà aiuterebbe il Milan ad operare sul mercato in entrata. Infatti, c’è la volontà di acquistare un nuovo difensore centrale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> CorSera – Milan, rinnovo Donnarumma: la cifra per chiudere l’accordo con Raiola