Mihajlovic: “Milan favorito, ma possiamo battere chiunque”

Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Bologna ed è parso fiducioso sulle possibilità della propria squadra contro i rossoneri.

Milan-Bologna ex Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (Getty Images)

È il solito Sinisa Mihajlovic guerriero quello che ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Bologna. I rossoneri affronteranno i felsinei domani sera all’esordio stagionale in campionato. Il tecnico rossoblù è parso convinto di poter far bene e di impensierire il Milan: “Loro partono avvantaggiato perché hanno giocato già diverse partite, ma alla fine ogni partita fa storia a sé. Se giochiamo con il giusto atteggiamento possiamo battere chiunque”.

Mihajlovic è tornato sulla partita dello scorso campionato, che ha visto il Milan trionfare per 5-1: “La scorsa stagione abbiamo perso senza combattere. Era in una situazione strana, dopo il Covid e trovai delle scuse. Se succede ancora, mi arrabbio”.  Il tecnico serbo ha poi detto la sua in merito alla campagna acquisti rossonera: “Si sono mossi come tante altre squadre”.

Convocati Bologna, out Medel

Il Bologna ha già reso noti i convocati per la sfida di domani. Assente della gara il centrocampista Gary Medel, fuori per infortunio a causa di una lesione di primo grado al semimembranoso destro. Presente il nuovo acquisto Lorenzo De Silvestri, l’unico volto nuovo nei felsinei: l’ex Torino dovrebbe partire dal primo minuto.

Ecco la lista dei convocati:

Portieri: Skorupski, Da Costa, Ravaglia

Difensori: Denswil, De Silvestri, Dijks, Mbaye, Tomiyasu, Bani, Danilo

Centrocampisti: Baldursson, Poli,  Soriano, Svanberg, Dominguez, Schouten,

Attaccanti: Orsolini, Palacio, Sansone, Santander, Skov Olsen, Barrow, Juwara, Vignato.