Milan-Bologna, Pioli ritrova Rebic: caccia al 13° sigillo

Ante Rebic tornerà titolare domani in vista del match tra Milan e Bologna. Il croato ha vissuto sinora un 2020 spettacolare.

Rebic titolare Milan
Ante Rebic e Danilo (Getty Images)

Dodici come il suo nuovo numero di maglia, ma anche come le reti realizzate finora con il Milan nel suo esaltante 2020.

Ante Rebic ricomincia da questa cifra e da domani, in vista di Milan-Bologna, andrà a caccia del tredicesimo sigillo della sua annata personale, che lo ha visto crescere e diventare elemento indispensabile.

Nel 4-2-3-1 di mister Pioli, come riportato da Tuttosport, Rebic partirà dal 1′ minuto come ala sinistra, muovendosi verso il centro per assistere l’amico e compagno di reparto Ibrahimovic.

Il tandem con Ibra ha funzionato a meraviglia nell’ultima stagione, dunque il Milan ripartirà da loro, da un feeling che può portare gol e fantasia.

Sembra non essere cambiato nulla rispetto ad inizio agosto, quando è terminato il campionato 2019-2020. Eppure qualcosa di diverso c’è: Rebic è un calciatore totalmente rossonero, visto che il Milan lo ha riscattato a titolo definitivo nei giorni scorsi dall’Eintracht.

Un incentivo a fare ancora meglio per il classe ’93, unica variante di formazione rispetto a Shamrock-Milan di giovedì scorso, saltata per squalifica da Rebic.

Inoltre l’attaccante, oltre a giocare spesso da ala mancina, può diventare in corsa anche un ideale vice-Ibrahimovic. Caratteristiche diverse ma stessa verve offensiva, come già dimostrato durante il girone di ritorno dell’ultima stagione.

LEGGI ANCHE -> AJER-MILAN, I ROSSONERI PREPARANO IL COLPO