Pioli a Sky: “Milan ambizioso, vogliamo l’Europa. Mercato di qualità”

Pioli Milan Bologna
Stefano Pioli (©Getty Images)

Stefano Pioli al termine di Milan-Bologna ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Il mister rossonero si aspettava di iniziare il campionato di Serie A 2020/2021 e così è stato.

La squadra ha vinto 2-0 a San Siro con doppietta di Zlatan Ibrahimovic. Queste le prime parole del tecnico emiliano nel post-partita: «Quando la squadra sta bene mentalmente le gambe vanno di conseguenza. La squadra sa tenere il campo, fino al 2-0 abbiamo fatto un match molto serio creando occasioni e subendo poco. Ovviamente dobbiamo migliorare in certe situazioni».

A proposito di Ibrahimovic, ci tiene a dire che comunque è la crescita del gruppo a contare soprattutto: «Quando funziona la squadra i singoli vengono esaltati. Abbiamo individualità di grande livello, non solo Zlatan anche se lui è un campione. La squadra ha fiducia e gioca con positività, anche nei momenti difficili sa stringere i denti e uscirne».

Pioli ha le idee chiare, bisogna puntare in alto: «Dobbiamo essere ambiziosi, vogliamo continuare a lavorare crescere e migliorare la posizione dello scorso anno. La sesta non è eccezionale per questo club. Puntiamo a tornare in Europa, giovedì avremo un match difficile e ora penseremo a quello».

Milan squadra più tecnica allenata? Pioli replica: «Squadra molto tecnica con campioni e grandi giocatori. Anche la Lazio del mio primo anno aveva grande qualità. Questa è una squadra molto giovane, tranne Ibra e Kjaer, e abbiamo grandi margini di miglioramento. Possiamo fare progressi in certe situazioni, bisogna lavorare con serietà e serenità».

In difesa serve un rinforzo, magari di esperienza. Il mister commenta: «A me preme dire che abbiamo tre difensori fuori per infortunio, siamo tirati dietro. Dobbiamo prendere giocatori di qualità, indipendentemente dall’età. Ci penserà la dirigenza, che si è detta disposta a migliorare la rosa se ci sarà l’occasione».

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Mihajlovic: “Milan favorito dagli episodi. Loro hanno Ibrahimovic, noi no”