Gazzetta – Milan-Bologna, pagelle: motorino Calabria, Bennacer decisivo

I voti e le pagelle della Gazzetta dello Sport dopo la vittoria di ieri sera del Milan sul Bologna, decisa dal solito Ibrahimovic con una doppietta.

Pagelle Milan-Bologna
Ismael Bennacer(©Getty Images)

Dopo il 2-0 in Europa League, arriva una vittoria con lo stesso punteggio alla 1.a di campionato. Il Milan supera il Bologna al termine di una gara concreta e ben disputata, da squadra a dir poco matura.

Un buon segnale in vista della nuova stagione, che vede la squadra di Stefano Pioli tra le protagonista, dando continuità allo straordinario finale della scorsa annata. Ora testa all’Europa League e alla seconda giornata domenica prossima contro il Crotone.

Milan-Bologna 2-0, le pagelle della ‘Gazzetta’

Come di consueto la Gazzetta dello Sport ha pubblicato i voti e le pagelle assegnate ai calciatori del Milan dopo la gara di ieri a San Siro. Ovvio e scontato che sia Zlatan Ibrahimovic il migliore in campo, con un prezioso 8 in pagella. La doppietta e la solita leadership hanno trascinato e spinto il Milan al successo.

Voto 7 per diversi elementi: tra questi spiccano un sorprendente Davide Calabria, vero e proprio motorino sulla fascia destra. Ma anche un Ismael Bennacer determinante, per le giocate in mezzo al campo e per il calcio di rigore conquistato nel secondo tempo. Pure Gigio Donnarumma ha contribuito alla vittoria facendosi trovare pronto quando è stato chiamato in causa. Theo Hernandez autore del cross dell’1-0 si è meritato a sua volta il 7.

Meno incisivi ma comunque brillanti Calhanoglu e Rebic (voto 6,5). Niente gol o guizzi particolari per le due mezzepunte rossonere, che però incidono con tecnica e quantità, ciò che serve per mettere in moto la macchina Ibra.

Il peggiore? Voto 5,5 per Samu Castillejo. Encomiabile lo spagnolo per le coperture difensive, ma quando ha la palla commette i soliti errori di leggerezza. Non è un caso se Pioli gli preferisce Saelemaekers ad inizio ripresa.

LEGGI ANCHE -> IBRA-SHOW, IL MILAN PARTE FORTISSIMO