Kessie, il Napoli lo voleva: ora il Milan punta al rinnovo

Gennaro Gattuso ha grande stima per Franck Kessie e ha cercato di farselo comprare al Napoli, però non ci è riuscito. Il Milan rinnoverà il suo contratto.

Kessie rinnovo Milan
Franck Kessie (©Getty Images)

Il rendimento di Franck Kessie nel 2020 ha avuto un’impennata positiva importante, soprattutto dopo il lockdown. È finalmente diventato il centrocampista che tutti si aspettavano diventasse quando è approdato in rossonero nell’estate 2017.

Disciplinato tatticamente, difficilmente superabile nei duelli e abile nel dosare gli inserimenti in fase offensiva. L’ivoriano è cresciuto tanto sotto più aspetti e ha ancora margini di miglioramento. In questa stagione 2020/2021 deve anche confermare i progressi fatti nella scorsa. La continuità è importante per dimostrare di essere davvero maturato.

Milan news, Kessie rinnoverà il contratto

Il Milan non ha ascoltato alcun sondaggio di mercato fatto durante le scorse settimane. C’è la volontà di blindare Kessie con un nuovo contratto, come spiegato da calciomercato.com. L’attuale accordo va in scadenza a giugno 2022 e nei prossimi mesi inizieranno i contatti con l’agente George Atangana. Non si tratta di una priorità immediata, però più avanti le parti cominceranno i colloqui.

Il club non vorrebbe risolvere la questione prima di fine 2020, stesso discorso per Alessio Romagnoli che ha la stessa scadenza contrattuale dell’ex mediano dell’Atalanta. Blindare Kessie è importante per ribadire la fiducia nel giocatore ed evitare che possa ascoltare eventuali sirene provenienti da altre squadre.

Non è un mistero che Gennaro Gattuso sia un suo estimatore. Infatti, lo avrebbe voluto al Napoli e durante l’estate lo aveva richiesto espressamente al direttore sportivo Cristiano Giuntoli. Ma una trattativa non c’è mai stata. Kessie ha sempre manifestato volontà di rimanere al Milan e la società stessa non ha mai pensato di cederlo.

Attualmente il centrocampista ivoriano guadagna un ingaggio da 2,2 milioni di euro e punta certamente ad ottenere un aumento quando partiranno le negoziazioni per il rinnovo del contratto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calhanoglu verso il rinnovo: nuovo contratto e stipendio