Milan post lockdown: il bilancio senza Ibrahimovic

I numeri senza Zlatan Ibrahimovic in campo del Milan dal post lockdown sorridono ai rossoneri. Pesano però le assenze di Rebic e Leao

il Milan senza Ibra
Ibrahimovic (©Getty Images)

Il Milan di Stefano Pioli è rinato nel post lockdown. I grandi numeri dei rossoneri li conosciamo tutti, così quelli con Zlatan Ibrahimovic in campo. I tifosi del Diavolo sono ovviamente preoccupati per l’assenza dello svedese che oltre a saltare la partita di stasera, contro il Bodo, non ci sarà quasi certamente anche contro Crotone e Spezia. Se si dovesse battere i norvegesi out anche contro la vincente di Besiktas-Rio Ave. Davvero un bel guaio per un Milan chiamato a partire alla grande in un inizio di stagione non certo con avversarie complicate.

Senza Ibrahimovic non sarà certamente lo stesso ma il Milan ha dimostrato di poter far a meno del suo campione. Focalizzandoci sul post lockdown, quando abbiamo ammirato davvero una nuova squadra, vediamo che Ibra ha saltato solamente tre partite, contro la Juventus, in Coppa Italia, e in campionato contro Lecce e Roma.

Certamente tre partite sono poco indicative ma i due successi contro le due giallorosse e il pareggio in dieci uomini con i bianconeri, a Torino, lasciano ben sperare. E’ evidente che le assenze di Leao e Rebic potranno pesare non poco.

LEGGI ANCHE: LA PROVA DEL NOVE PER COLOMBO