Bodo/Glimt, Hauge: “Vorrei giocare nel Milan. Ho parlato con Maldini”

Intervistato dalla televisione norvegese, il giovane talento Hauge del Bodo/Glimt ha ammesso di avere un sogno a tinte rossonere.

Hauge vuole Milan
Jans-Petter Hauge (Getty Images)

Ieri ha impressionato tutti il talento di Jans-Petter Hauge, giovane fantasista del Bodo/Glimt che ha perso, con assoluto onore, in casa del Milan.

Un ragazzo che si è fatto notare per qualità e tecnica di base, tra l’altro intravisto dialogare con Paolo Maldini al termine dell’incontro.

L’emittente TV2 lo ha intervistato dopo la gara di ieri sera: “Il Milan è un club dove vorrei giocare, uno dei migliori del mondo. Per ora non ci penso, ma ho avuto un grande assaggio. Maldini? Non sono mai stato nel suo ufficio, ma posso dire di averlo salutato”.

L’emozione di giocare a certi livelli: “Mi piace giocare in questi stadi, è una crescita importante per me e gli apprezzamenti fanno molto piacere. Il Milan sarebbe un passo fondamentale per la mia carriera”.

LEGGI ANCHE -> MILAN IN TERZA FASCIA AL SORTEGGIO