Calhanoglu: “A mio agio da trequartista. L’assist era voluto”

Hakan Calhanoglu ha parlato del match contro il Bodo Glimt e si è espresso sul suo momento di forma e sul ruolo da trequartista.

Milan Bodo Glimt highlights
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Hakan Calhanoglu, complice l’assenza di Zlatan Ibrahimovic, è stato il vero trascinatore del Milan nel match contro il Bodo Glimt. Intervistato da DAZN, il centrocampista turco ha detto la sua sulla partita che ha visto trionfare i rossoneri per 3-2: “Sapevamo sarebbe stata difficile, perché loro hanno molta qualità davanti. L’importante è aver passato il turno”.

Il turco costituisce con Zlatan Ibrahimovic un tandem formidabile, ma lo svedese non ha potuto dare il suo contributo contro il Bodo Glimt: “È stata un’occasione per i giovani per mettersi in mostra. Colombo ha fatto molto bene e deve continuare così. Quando torna Ibra saremo ancora più forti”.

È sicuramente il miglior Calhanoglu visto con la maglia rossonera: “Sono libero in testa e il mister mi dà molta fiducia. Questo è il mio ruolo e le mie qualità possono uscire. L’assist di tacco? Era voluto”.

MILAN-BODO GLIMT: LE PAGELLE DI GAZZETTA