Milan, le avversarie in Europa League: come giocano Celtic, Sparta Praga e Lille

Alla scoperta delle tre sfidanti del Milan nel girone di Europa League, dopo il sorteggio effettuato oggi alle ore 13.

Il sorteggio della UEFA per la fase a gironi di Europa League ha decretato il gruppo del Milan. I rossoneri di Stefano Pioli sono stati inseriti nel girone H, assieme a Celtic Glasgow, Sparta Praga e Lille.

Accoppiamenti abbordabili per i rossoneri. Andiamo ora a scoprire nello specifico qualcosa in più sulle tre avversarie europee.

Celtic Glasgow

Celtic Glasgow
Celtic Glasgow

Un club storico del calcio scozzese ed europeo, il Celtic è la squadra che da anni domina il proprio campionato. Disputa le partite casalinghe al Celtic Park.

Accedono alla fase a gironi di EL dopo il playoff vinto a Sarajevo ieri sera. Il tecnico è l’ex campione scozzese Neil Lennon, ormai figura centrale da anni dei bianco-verdi.

Il Celtic gioca prevalentemente con un 3-5-2 molto solido. Tra gli elementi di spicco c’è Kristoffer Ajer, difensore norvegese accostato anche al Milan nell’ultima sessione di mercato, titolarissimo della formazione scozzese.

FORMAZIONE TIPO: (3-5-2) Barkas; Bitton, Duffy, Ajer; Frimpong, Christie, Brown, Ntcham, Taylor; Elyonoussi, Edouard.

Sparta Praga

Sparta Praga

Storica, o a dir poco monumentale, anche la tradizione dello Sparta Praga. La squadra ceca ha vinto ben 36 titoli nazionali e diverse coppe europee fin dagli albori del ‘900. Passare allo Stadion Letna non sarà dunque semplice per nessuno.

Direttamente qualificatosi alla fase finale di Europa League, lo Sparta è guidato da Vaclav Kotal, ex calciatore 62enne. Il modulo di base è un 4-3-1-2 a rombo, che esalta la fantasia del tridente ceco.

Il calciatore più rappresentativo e forse talentuoso è il capitano 32enne Borek Dockal, fantasista che sa giocare sia da mezzala che dietro alle punte. Presente in rosa anche l’ex Bologna Ladislav Krejci.

FORMAZIONE TIPO (4-3-1-2): Heca; Sacek, Plechaty, Celutska, Hanousek; Moberg, Soucek, Krejci; Dockal, Kozak, Julis.

Lille

Lille LOSC

Forse l’avversario più complicato per il Milan nel girone sarà il Lille, squadra da anni rivelazione della Ligue 1 francese. Un club che ha vinto a sorpresa il suo ultimo titolo nazionale nel 2011, con Rudi Garcia in panchina.

Oggi l’allenatore è Cristophe Galtier, abile assieme al direttore sportivo Lucas Campos ad individuare giovani talenti internazionali e potenziarli tecnicamente ed atleticamente.

La squadra d’oltralpe gioca prevalentemente con un 4-4-2 molto dinamico e tecnico, ricco di calciatori dalle lunghe leve e dalla rapidità fuori dal comune. Occhio dunque alle possibili ripartenze.

Tante le stelle nel Lille attuale. Oltre a due vecchi pallinimi milanisti come il mediano Boubakary Soumaré e il portoghese Renato Sanches non va sottovalutata la qualità di Jonathan David, forte attaccante canadese appena ingaggiato dal Gent.

FORMAZIONE TIPO (4-4-2): Maignan; Celik, Fonte, Botman, Bradaric; Araujo, Soumaré, Sanches, Bamba; David, Yilmaz.

LEGGI ANCHE -> I SORTEGGI COMPLETI DEI GIRONI DI EUROPA LEAGUE