CorSera – Ibrahimovic ancora positivo al Covid-19: obiettivo derby

Zlatan Ibrahimovic continua la sua quarantena, non è guarito dal coronavirus e spera di rientrare nell’importante derby Inter-Milan del 17 ottobre.

Ibrahimovic positivo Covid 19
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Il Milan è costretto a fare a meno di Zlatan Ibrahimovic a causa della positività al Covid-19. Proprio nel giorno del match contro il Bodo/Glimt lo svedese è risultato positivo al tampone.

Dopo Leo Duarte, è toccato a lui. Ovviamente subito quarantena, in attesa di guarire e poter rientrare. Il numero 11 rossonero si sta allenando da solo per mantenere una buona condizione fisica e farsi trovare pronto per quando potrà tornare a giocare. Si spera di poterlo schierare immediatamente dopo la sosta per le nazionali, quando il Milan affronterà l’Inter nel derby.

Oggi il Corriere della Sera spiega che Ibrahimovic. da nove giorni in isolamento domiciliare, è risultato ancora positivo al Covid-19 pur essendo asintomatico. Il centravanti svedese deve concludere le due settimane di quarantena e ricevere due tamponi negativi per poter rientrare.

Stefano Pioli è fiducioso di poterlo riavere contro l’Inter. Recuperare Zlatan per il derby sarebbe l’ideale, visto che si tratta del primo big match della stagione per i rossoneri e c’è voglia di vincerlo. Il Milan auspica di avere pure Ante Rebic, recentemente vittima di una lussazione al gomito sinistro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

This animal cannot be tamed

Un post condiviso da Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic) in data:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Pezzella, l’agente conferma l’offerta del Milan per il difensore della Fiorentina