Dalot: “Un sogno giocare nel Milan. Sono cresciuto con Leao”

Le primissime parole di Diogo Dalot come nuovo calciatore del Milan, intervistato dall’emittente ufficiale rossonera.

Intervista Dalot MilanTV
Diogo Dalot (AC Milan)

L’ultimo acquisto del Milan nella sessione di mercato 2020 è Diogo Dalot. Il terzino portoghese è arrivato in prestito secco dal Manchester United.

Oggi l’emittente Milan TV ha pubblicato la prima intervista di Dalot da calciatore rossonero, in cui parla delle sue emozioni personali: “Diventare un giocatore del Milan è un sogno. Siamo cresciuti vedendo le vittorie rossonere in Europa, è una grande emozione. Giocare per una squadra così è importante, punta a vincere e ha una storia incredibile”.

L’Italia è una nuova avventura per Dalot: “Penso che il calcio italiano sia molto affascinante. Molti potrebbero pensare che conti solo la difesa ma in realtà ha un grande valore tecnico e tattico. Mi piace e non vedo l’ora di misurarmi con queste squadre”.

Sui suoi futuri compagni: “Leao lo conosco da quando avevamo 15 anni, siamo cresciuti insieme nelle Nazionali giovanili. Ibrahimovic non l’ho incrociato allo United, la sua carriera parla da sé. Giocare con lui vuol dire giocare con uno dei migliori al mondo”.

Infine ha parlato delle sue caratteristiche: “Posso portare energia, voglia di vincere trofei. E’ questo che rappresenta il Milan: vincere e lottare ad ogni partita”.

LEGGI ANCHE -> IN ARRIVO AL MILAN DUE BABY TALENTI