Calciomercato Milan, aereo a Strasburgo per Simakan: il retroscena

Il Milan puntava fortemente su Mohamed Simakan dello Strasburgo e ha fatto di tutto per assicurarselo, però la trattativa di mercato è naufragata.

Milan aereo Simakan Strasburgo
Mohamed Simakan (©Getty Images)

Il Milan ha provato concretamente per Mohamed Simakan nell’ultimo giorno della finestra di calciomercato, ma senza successo. L’assalto di Paolo Maldini e Frederic Massara non ha portato a un accordo con lo Strasburgo.

Il club francese voleva circa 20 milioni di euro, invece l’ultima offerta era un po’ più bassa. Sicuramente gli osservatori rossoneri continueranno a monitorare le prestazioni del difensore 20enne nei prossimi mesi. Poi a gennaio verrà valutato un altro tentativo.

Dalla Francia è emerso anche un interessante retroscena. Il giornalista Loic Tanzi di RMC Sport ha rivelato che il Milan aveva inviato un aereo privato a Strasburgo per prelevare Simakan, ma l’accordo tra le due società non è arrivato e dunque l’operazione è saltata. Vedremo se i dialoghi si riapriranno nel mercato invernale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calciomercato Milan – Simakan e Rudiger sfumati in extremis: i motivi