Calciomercato Milan – Kabak rimandato a gennaio: offerta pronta

Niente da fare per il colpo in difesa di fine calciomercato. Ma il turco Ozan Kabak resta un obiettivo per la prossima sessione invernale.

Milan Kabak a gennaio
Ozan Kabak (©Getty Images)

Il gong di chiusura del mercato di ieri alle 20 ha lasciato un leggero amaro in bocca al Milan. Il difensore centrale tanto desiderato non è arrivato.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, la maggior parte degli sforzi sono stati indirizzati sull’obiettivo Ozan Kabak, stopper turco dello Schalke 04. Ma l’accordo è sfumato definitivamente nel primo pomeriggio di ieri.

Il Milan ha poi virato sull’alternativa: il classe 2000 Mohamed Simakan, difensore dello Strasburgo per il quale però non ci si è spostati dalla proposta (ritenuta bassa) di 10-12 milioni complessivi.

Una piccola delusione che però può portare ad una consolazione nel mercato di gennaio. Il Milan infatti è già pronto a tornare all’assalto di Kabak: pronti 15 milioni di euro, cifra scontata rispetto ai 20 richiesti finora dallo Schalke.

C’è ottimismo per un Milan che, fino alla sessione invernale dovrà fare di necessità virtù in difesa, come già accaduto in questa prima parte di stagione.

Depennata anche l’opzione Antonio Rudiger. Il tedesco del Chelsea non ha mai convinto come opzione, sia per questioni anagrafiche (ha 28 anni) sia per gli elevati costi dell’ingaggio, da circa 4.8 milioni netti a stagione.

LEGGI ANCHE -> MILAN, VOTO POSITIVO AL MERCATO ESTIVO