Milan, la rincorsa verso il derby: Pioli cala il tris

Il Milan di Stefano Pioli tornerà in campo sabato 17 per il derby contro l’Inter. I rossoneri si augurano di avere Rebic, Ibrahimovic e Romagnoli

Milan derby romagnoli ibra rebic
Stefano Pioli (©Getty Images)

E’ cominciata la rincorsa verso il derby. Il Milan tornerà in campo sabato 17 ottobre per sfidare l‘Inter, in un match valevole per la quarta giornata di Serie A, da capolista.

Preparare la super sfida non sarà facile per via degli impegni delle Nazionali che porterà via da Milanello ben 14 giocatori. La speranza è che tutti tornino in buona forma ma per Stefano Pioli sarà fondamentale recuperare altre tre pedine, che nelle ultime uscite non hanno potuto aiutare il gruppo. Stiamo parlando di Alessio Romagnoli, Zlatan Ibrahimovic e Ante Rebic.

Il capitano è out da inizio stagione per via di un problema al polpaccio, rimediato a fine campionato scorso. Ora, senza l’acquisto di un nuovo centrale, la sua presenza contro l’Inter è fondamentale. Salvo sorprese ci sarà.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, in edicola stamani, il Milan è fiducioso di poter disporre anche dei due attaccanti. Il croato è fermo per la lussazione al gomito sinistro: nelle scorse ore ha avuto una prima visita di controllo e si è deciso di proseguire con la terapia conservativa. La prossima settimana, l’ex Eintracht Francoforte avrà un nuovo controllo medico che farà ulteriore chiarezza.

Per Ibrahimovic la situazione è molto più delineata: il centravanti è asintomatico, sta bene, ma è ancora positivo al Covid-19, serve assolutamente il doppio tampone negativo per poter tornare ad allenarsi con il gruppo.

LEGGI ANCHE: LA PROPOSTA PER IL RINNOVO DI DONNARUMMA