Rinnovo Calhanoglu-Milan, nuovi contatti a breve: la situazione

È iniziata la trattativa tra il Milan e l’agente di Hakan Calhanoglu per il rinnovo del contratto dell’ex Bayer Leverkusen. Nodo ingaggio da sciogliere.

La sessione di calciomercato è finita, ma adesso il Milan deve impegnarsi a rinnovare due contratti molto importanti. Si tratta di quelli di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu.

Per quanto riguarda il fantasista turco, il club rossonero ha avviato i contatti e avanzato una prima offerta: prolungamento fino al giugno 2024 con ingaggio da 3 milioni di euro netti annui. Tuttavia, come riporta il giornalista sportivo Nicolò Schira, tale proposta è stata rifiutata. La richiesta per lo stipendio è più alta: 5 milioni netti a stagione.

Nei prossimi giorni il Milan e Gordon Stipic, procuratore del giocatore, si risentiranno per cercare di trovare un accordo. La dirigenza rossonera non vuole assolutamente perdere Calhanoglu, elemento fondamentale della squadra di Stefano Pioli. Ma senza rinnovo del contratto, l’addio potrebbe maturare già nel mercato di gennaio e a un prezzo inferiore rispetto al reale valore del numero 10 milanista.

La sensazione, comunque, è che un’intesa alla fine verrà raggiunta. L’ex Bayer Leverkusen ha sempre manifestato l’intenzione di rinnovare con il Milan. Ovviamente la società deve trovare un accordo economico soddisfacente con l’agente, però in quale modo un punto di incontro verrà individuato nelle prossime settimane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Fiorentina, Commisso: “Non farò come Yonghong Li al Milan”