Robinho: “Al Milan anni bellissimi. Ibra fenomeno”

Robinho non dimentica il Milan. Il brasiliano, dopo il passaggio al Santos, è tornato a parlare dell’esperienza rossonera, durata quattro anni. 

Robinho Ibrahimovic Milan
Robinho e Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Uno scudetto, una Supercoppa Italiana e 30 gol. Robinho al Milan ha lasciato il segno e ottimi ricordi. Intervistato da Tuttomercatoweb.com, il brasiliano ha parlato del suo trascorso in rossonero, con parole al miele: “Al Milan ho passato quattro anni bellissimi. Era una grande squadra e ho avuto il privilegio di giocare con grandi campioni come Gattuso, Pirlo, Seedorf, Thiago Silva, Inzaghi, Kakà, Ibrahimovic, Ronaldinho…”.

Robinho componeva con Ibrahimovic una coppia formidabile, che univa classe e imprevedibilità carioca con lo strapotere svedese. Proprio del numero 11 rossonero, leader ancora oggi, Robinho ha dichiarato: “Non mi sorprende che a 40 anni sia ancora un fenomeno. È sempre stato un professionista esemplare. I giovani del Milan hanno sempre bisogno del carattere, dell’esperienza e dei consigli di Ibrahimovic”.

MILAN, OBIETTIVO NACHO