Milan, operazione difesa: Milenkovic primo obiettivo a gennaio

Nikola Milenkovic è il primo obiettivo per rinforzare la difesa a gennaio. Il centrale serbo è sempre un nome molto complicato da raggiungere.

Milenkovic più lontano
Nikola Milenkovic (©Getty Images)

Nikola Milenkovic è stato per mesi l’obiettivo numero uno del Milan in fase di calciomercato. La situazione non sembra intenzionata a cambiare nel mese di gennaio, quando riapriranno i battenti delle trattative. Secondo quanto riferisce Tuttosport, il club rossonero è intenzionato a lottare con l’Inter per avere il difensore della Fiorentina.

La richiesta dei viola è ancora molto alta e si aggira attorno ai 40 milioni di euro. Il Milan ha un tesoretto importante, derivante dal mancato acquisto di un difensore nel mercato di gennaio e potrebbe decidere di investire pesantemente su Milenkovic. Molto dipenderà dalla situazione in casa rossonera. Se il Milan sarà vicino alla zona Champions e avrà superato i gironi, allora un esborso sarebbe più probabile. Bisognerà vedere anche la condizione dei difensori che ha già in rosa il Milan e le eventuali cessioni (Duarte e Musacchio su tutti).

ROMAGNOLI TRA DERBY E RINNOVO

Calciomercato Milan, tutti i nomi per la difesa

Il Milan è consapevole delle difficoltà per arrivare a Nikola Milenkovic e sta valutando tutte le alternative. Chiaramente il serbo resta la priorità, ma i nomi in ballo sono tanti, ma sempre gli stessi. Uno di questi è sicuramente Ozan Kabak, difensore dello Schalke trattato nelle ultime settimane. L’intermediario, intervistato da tuttomercatoweb.com, ha ammesso che a gennaio la trattativa potrebbe riaprirsi. Le alternative più in voga sono German Pezzella e Kristoffer Ajer del Celtic.

DALOT, NUOVI CONTATTI CON IL MANCHESTER A GENNAIO