Caldara-Atalanta, riscatto a rischio: può tornare al Milan

Clamoroso possibile ritorno al Milan di Mattia Caldara: l’Atalanta potrebbe rispedirlo direttamente in casa rossonera.

Caldara torna Milan
Mattia Caldara (©Getty Images)

Il ritorno a Bergamo di Mattia Caldara non sta dando i frutti sperati. Il difensore, ex Milan, è arrivato lo scorso gennaio in nerazzurro per rilanciarsi e ritrovare smalto.

Il problema è che il classe ’94, dopo lo stop per emergenza Covid, ha fatto fatica a trovare spazio e continuità. Spesso Gian Piero Gasperini gli ha preferito altri colleghi di reparto.

Ora ci si è messo di mezzo anche l’infortunio al tendine rotuleo, che potrebbe costringerlo a vari mesi di stop, allontanando così il suo riscatto a titolo definitivo.

L’Atalanta valuterà con calma se esercitare l’opzione, pagando 15 milioni di euro al Milan per trattenere il talentuoso difensore. Ciò vuol dire che si apre uno spiraglio, al momento poco probabile, di un ritorno in rossonero di Caldara nel 2021.

L’ex juventino potrebbe tornare a disposizione del Milan il prossimo anno, qualora l’Atalanta decidesse di scaricarlo. Un’arma a doppio taglio per i rossoneri: il Milan avrebbe in rosa un difensore che, infortuni a parte, è considerato di buonissimo livello. Ma direbbe addio ad un introito economico utile da reinvestire sul mercato.

Come sostiene Tuttomercatoweb.com, ogni responso in tal merito è comunque rimandato alla prossima estate.

LEGGI ANCHE -> MILIK VERSO L’ADDIO: CHE OCCASIONE NEL 2021!