Milan, da Kessie a Romagnoli: i contratti in scadenza nel 2022

Calhanoglu e Donnarumma nell’immediato, la questione rinnovi è sempre calda in casa Milan. Il club rossonero sta già pensando ai contratti in scadenza nel 2022.

Calciomercato Milan centrocampo
Franck Kessie (©Getty Images)

La dirigenza del Milan non si ferma mai. Maldini e Massara non stanno pensando solo alla strategia migliore per rinnovare i contratti di Donnarumma e Calhanoglu, ma stanno valutando anche le situazioni dei rinnovi da effettuare prima del 2022.

Tra i nomi con il contratto in scadenza tra un anno e mezzo ci sono quelli di Franck Kessie e Alessio Romagnoli. Come riporta tuttomercatoweb.com, il Milan ha già parlato del rinnovo di Romagnoli con l’agente Mino Raiola, promettendo un prolungamento con annesso incremento di ingaggio.

Complicata anche la situazione legata a Franck Kessie. L’ivoriano è oggi un elemento indispensabile per la squadra, che non può fare a meno del centrocampista. Probabile anche in questo caso un aumento di stipendio.

Rinnovi Milan: Kjaer, Conti e Calabria

Più semplici le questioni Simon Kjaer, Andrea Conti e Davide Calabria. Il centrale danese dovrebbe rinnovare senza problemi alle stesse cifre, a prescindere dall’impiego, che al momento sembra indiscutibile.

Calabria sembrava sul piede di partenza in direzione Spagna, ma alla fine è restato ed è partito alla grande in questa stagione. Non è affatto escluso che possa rinnovare con il Milan. Per quanto concerne Conti, c’è da valutare la tenuta fisica dell’ex atalantino, apparsa sempre deficitaria. Nel caso in cui non riuscisse a trovare la giusta continuità, i rossoneri potrebbero valutare una cessione prima della scadenza, oppure arrivare addirittura allo svincolo a parametro zero.