Milan, il derby si avvicina: un solo dubbio

Solo domani Pioli ritroverà tutti i suoi calciatori ma le idee sono chiare. La formazione che affronterà l’Inter è praticamente fatta

Milan derby dubbio rebic
Stefano Pioli (©Getty Images)

Il Milan che affronterà l’Inter è praticamente fatto. Solo domani Stefano Pioli potrà riabbracciare tutti i suoi calciatori dopo gli impegni delle Nazionali ma le idee sono più che chiare. Se tutti dovessero essere nelle migliori condizioni a difendere i pali rossoneri sarà ovviamente Gigio Donnarumma.

Il portiere azzurro, che scenderà questa sera con la Nazionale di Mancini, verrà protetto dalla linea a quattro composta da Calabria, Kjaer, Romagnoli e Theo Hernandez. Il capitano è perfettamente recuperato e farà il suo esordio stagionale contro l’Inter. Pioli non ha alternative per via delle defezioni di Musacchio, Gabbia e Duarte.

A centrocampo Tonali si accomoderà in panchina, lasciando spazio al duo Bennacer-Kessie. In avanti Hakan Calhanoglu alle spalle di Zlatan Ibrahimovic con Saelemaekers al fianco del turco.

Il dubbio più grande – forse l’unico – è legato ad Ante Rebic, che rischia seriamente di saltare il derby. Domani ci sarà il consulto medico che chiarirà la situazione legata al croato. Non c’è ottimismo ma le speranze non sono totalmente svanite.

A sinistra scalpitano così Brahim Diaz e Leao. Il portoghese ha dimostrato, la passata stagione, di essere devastante a partita in corso e lo spagnolo dunque appare il favorito.

LEGGI ANCHE: CASO LEAO, LE ULTIME DAL PORTOGALLO