Inter-Milan, probabili formazioni: un solo dubbio per Pioli

Stefano Pioli ha solo un dubbio di formazione da sciogliere per Inter-Milan. Squadra praticamente scelta anche per Antonio Conte. Ecco le loro scelte

probabili formazioni Inter Milan
Hakan Calhanoglu(©Getty Images)

 

Mancano ormai meno di 24 ore al derby di Milano. Il Milan di Stefano Pioli è praticamente fatto: i rossoneri – fatta eccezione di Ante Rebic – si affideranno ai titolari. Con Gigio Donnarumma tra i pali, la linea difensiva che lo coprirà sarà composta da Davide Calabria, Simon Kjaer, Alessio Romagnoli e Theo Hernandez.

Per il capitano sarà la prima gara della nuova stagione dopo i guai al polpaccio, accusati al termine della precedente, che gli hanno fatto saltare i primi match. Giusto in tempo, però, viste le defezioni per covid di Gabbia e Duarte e con Musacchio che ne avrà ancora per qualche giorno.

A centrocampo nonostante l’acquisto di Tonali, che avrà spazio dal primo minuto in Europa League, Bennacer e Kessie non si toccano così come Hakan Calahnoglu alle spalle di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese è guarito  e può così riprendersi il posto in avanti.

Sulla trequarti l’unico vero dubbio di Pioli: Ante Rebic è out per l’infortunio al gomito e Brahim Diaz e Castillejo si giocano una maglia da titolare. Saelemaekers invece ci sarà certamente, troppo importante per gli equilibri della squadra. Leao sarà così l’arma che Pioli potrà giocarsi a partita in corso.

Praticamente formazione fatta anche per l’Inter, con Conte che in difesa schiererà D’Ambrosio, de Vrij e Kolarov davanti ad Handanovic. Sugli esterni agiranno, invece, Hakimi e Perisic. A centrocampo Barella, Brozovic e Vidal. Poche possibilità di vedere Eriksen dal primo minuto ma non è escluso del tutto. In avanti, ovviamente, Lautaro Martinez e Lukaku.

Probabili formazioni 

Inter (3-5-2): Handanovic, D’Ambrosio, de Vrij, Kolarov; Hakimi, Barella, Vidal, Brozovic, Perisic; Lautaro, Lukaku
Milan (4-2-3-1): Donnarumma G; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Diaz; Ibrahimovic.