Cristiano Ronaldo, deferimento e squalifica: la Procura Federale valuta

La Procura Federale valuta il deferimento di Cristiano Ronaldo per il rientro in Italia nonostante la positività al Covid-19. E occhio al pericolo squalifica.

Cristiano Ronaldo deferimento
Cristiano Ronaldo (©Getty Images)

Cristiano Ronaldo contro Spadafora. Nelle ultime ore si è acceso un vero e proprio dibattito fra i due a causa del rientro del calciatore dal Portogallo all’Italia. Risultato positivo al Covid-19, l’asso della Juventus è tornato a Torino con un volo-ambulanza. Secondo il Ministro dello Sport, l’attaccante avrebbe violato il Protocollo.

Ronaldo ha risposto in una diretta Instagram, la risposta di Spadafora non è tardata ad arrivare. Come scrive Tuttosport, adesso la palla passa alla Procura Federale, che starebbe pensando ad un deferimento o addirittura ad una squalifica per Cristiano.

Stando a quanto scrive il quotidiano torinese, è molto più probabile una multa; difficile, invece, e non impossibile, la squalifica. In ogni caso la Procura Federale sta facendo le sue valutazioni e prenderà una decisione nei prossimi giorni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Não deixes aquilo que não podes fazer atrapalhar o que podes fazer”😉

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

INTER MILAN, DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING