Inter-Milan, derby degli opposti: il dato sull’età media

Due squadre molto diverse, per filosofia ed atteggiamento. Ma anche l’età media di Inter e Milan crea una vera spaccatura.

Inter Milan età media
Milan-Spezia (©Getty Images)

Inter e Milan sono due squadre decisamente diverse. Nel modo di giocare, nei tipi di investimenti fatti sul mercato e nelle filosofie dei propri allenatori.

Una differenza sostanziale, come sottolineato dal Corriere della Sera, riguarda l’età media delle due formazioni che si sfideranno questa sera nel derby d’andata.

I rossoneri sono una delle compagini più giovani del campionato di Serie A. L’età media è di 24,8 anni, dato che conferma la strategia del Milan di puntare su talenti di prospettiva coadiuvati da 2-3 elementi d’esperienza.

La presenza di Ibrahimovic, classe ’81, aumenta di qualche punto l’età della squadra di Stefano Pioli. Senza l’esperienza dello svedese il Milan avrebbe sfiorato i 21 anni di media totale.

L’Inter di Antonio Conte invece conta un’età media di 28,2, quasi quattro punti in più di quella dei rivali cittadini. E’ nota infatti la volontà del club di costruire un instant-team, ovvero una rosa formata per lo più da calciatori maturi e non alle prime armi.

Se tolti alcuni elementi under-23 (vedi Bastoni o Hakimi), l’Inter è ricca di calciatori più vicini ai trent’anni. Oggi giocheranno dal primo minuto nel derby ben quattro calciatori over-30: Handanovic, Kolarov, Vidal e Perisic alzeranno l’età della squadra di Conte.

LEGGI ANCHE -> INTER-MILAN, LE ULTIMISSIME DI FORMAZIONE