Milan su Luka Sucic, l’agente non smentisce: “Nessuna sorpresa”

Henrik Runde, agente di Luka Sucic, non nega l’esistenza di un interesse da parte del Milan per il giovane talento del Red Bull Salisburgo.

Milan su Luka Sucic parla agente
Luka Sucic (foto Red Bull Salisburgo)

Il Milan è molto attento al mercato dei giovani talenti, gli osservatori capitanati dal capo-scout Geoffrey Moncada lavorano costantemente. Sono diversi i profili nel mirino del club rossonero.

Tra questi c’è anche Luka Sucic, 18enne centrocampista di proprietà del Red Bull Salisburgo. Un prospetto molto interessante che altre società europee importanti stanno seguendo. Il club austriaco lo ha blindato con un contratto fino a giugno 2024 e non sarà facile assicurarselo a buon prezzo, anche se il ragazzo si è da poco affacciato alla prima squadra.

Calciomercato Milan, parla l’agente di Sucic

I colleghi di SempreMilan.com hanno intervistato Henrik Runde, agente di Sucic, e gli hanno domandato delle voci inerenti l’interessamento del Milan per il calciatore: «Abbiamo letto le indiscrezioni, però al momento non vogliamo dire altro al riguardo. Ma non è una grande sorpresa che i club siano interessati a un giocatore come Luka Sucic».

Nessuna conferma, però neanche una smentita da parte del procuratore. A proposito del gradimento per un futuro trasferimento in rossonero, Runde ha risposto così: «Quasi tutti i calciatori sono interessati a giocare in un top club in uno dei più grandi campionati d’Europa. E ovviamente Luka vorrebbe fare il passo successivo quando sarà il momento giusto per farlo».

Per Sucic la soluzione migliore adesso è, probabilmente, quella di rimanere in una squadra come il Red Bull Salisburgo che può garantirgli la possibilità di crescere senza troppe pressioni. Come altri talenti emersi nella società austriaca e successivamente partiti, anche lui può fare un percorso simile per poi mettersi alla prova in un campionato più importante.

Ovviamente il Milan, come altri club, vorrebbe assicurarsi Sucic prima della sua esplosione per non dover pagare un prezzo eccessivo. L’operazione non si presenta facile, ma i dirigenti rossoneri continueranno a monitorare il talento croato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Milan, Leo Duarte guarito dal Covid-19: le ultime news