Milan-Roma, Pioli: “C’è rammarico, giovedì farò dei cambi”

Stefano Pioli parla al termine di Milan-Roma ai microfoni di Milan Tv, canale tematico del club. Per i rossoneri testa già al match di Europa League

Pioli post Milan-Roma
Stefano Pioli (©Getty Images)

Il Milan di Stefano Pioli pareggia per la prima in Serie A in questa stagione. I rossoneri, senza Gigio Donnarumma, subiscono tre gol dalla Roma ma restano in vetta alla classifica: “C’è un po’ di rammarico, il tiro di Alessio ci avrebbe permesso di vincere una partita complicata ma ben giocata. Nel primo tempo potevamo essere più lucidi nelle scelte”.

Record di gol fatti – “Se fosse finita 4-3 sarei ancora più soddisfatto. Stiamo crescendo, abbiamo giocato contro una squadra forte che l’anno scorso è arrivata davanti a noi. Abbiamo un’identità e giocatori forti, siamo riusciti a limitare i giocatori offensivi della Roma. Le palle inattive hanno fatto la differenza, ma anche noi abbiamo avuto le nostre occasioni con Kjaer, Kessie e Romagnoli”.

Sulle rotazioni: “Farò dei cambi anche giovedì, a livello mentale diventa difficile giocando ogni tre giorni. È importante che la squadra si riconosca in campo a prescindere da chi entri, abbiamo i nostri principi e li dobbiamo trovare. Giovedì ci saranno dei cambi anche perché domenica ci sarà una partita difficile alle 12.30″.

LEGGI ANCHE: LE PAGELLE DI MILAN-ROMA