Calciomercato Milan, pressing su Donnarumma: la bozza del contratto

Il Milan proverà in tutti i modi a convincere Gigio Donnarumma a prolungare il contratto con il club, che attualmente scade il prossimo 30 giugno

Donnarumma rinnovo
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

L’assenza di Gigio Donnarumma contro la Roma, lunedì sera, si è fatta sentire come non mai. Il suo sostituto, Tatarusanu, non si è dimostrato all’altezza, risultando alla fine decisivo nel pari contro i giallorossi: pesa soprattutto l’uscita a vuoto che ha permesso a Dzeko di trovare il gol del momentaneo 1-1.

Se mai ce ne fosse stato bisogno, il match di San Siro ha dimostrato, ancora una volta, l’importanza di Gigio Donnarumma in questo gruppo. Il Milan non può davvero fare a meno del suo giovane portiere e la società ha avviato la trattativa con il suo agente per riuscire a trovare un accordo sul rinnovo del contratto che scadrà solo il prossimo 30 giugno.

Ormai non c’è più tempo, bisogna fare in fretta per blindare un patrimonio come l’estremo difensore classe 1999: i colloqui tra le parti è da un po’ che sono iniziati ma per il momento – come scrive stamani il Corriere della Sera – non hanno portato a passi avanti significativi.

Serve ancora del tempo con Maldini e Massara che starebbero lavorando ad una bozza di contratto sulla base di sei milioni fissi più importanti bonus. La volontà di Donnarumma è nota, vuole restare a vestire la maglia del Milan ma va convinto Mino Raiola. Trattare da prima della classe può certamente essere un vantaggio.

LEGGI ANCHE: CORSA A DUE PER LA DIFESA