Pioli: “Milan unito e altruista. Soddisfatto di Tonali, Bennacer sta crescendo”

Le parole di Pioli ai microfoni di Sky Sport al termine di Milan-Sparta Praga. L’allenatore rossonero ha toccato diversi argomenti, ecco la sua analisi.

Pioli commenta Milan Sparta Praga
Stefano Pioli (©Getty Images)

Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita Milan-Sparta Praga di Europa League. Era attesa una vittoria

Qual è il segreto del suo Milan: «Il segreto è che tutti lavorano con disponibilità ed unione, danno tutti il massimo. E questo mi rende tutto più facile. Abbiamo una rosa ampia, l’abbiamo voluta perché sapevamo che la stagione era difficile».

Sul cambio di Ibrahimovic: «Non gliel’ho detto perché lo avevamo già programmato. Se gli avessi chiesto, l’avrebbe voluta continuare. Ma è giusto dosare le forze. Domenica ci aspetta una partita molto difficile, abbiamo fatto le scelte per essere competitivi stasera».

Sulla crescita di Tonali e Bennacer: «Ha fatto due passi in avanti. Lui non ha fatto la preparazione con noi, non conosceva i nostri meccanismi. Sta crescendo, sono soddisfatto, lui è molto molto forte, ma ha grande competività perché ci sono Bennacer, Kessie e Krunic. Deve lottare per il posto. Bennacer? Sta crescendo tanto, ha tanta intensità e quantità, sta migliorando nella qualità ma può fare ancora meglio».

Se questo Milan si può definire altruista: «Sì, mi piace. Tutti stanno mettendo da parte l’individualismo e stanno pensando al bene della squadra, sia quando giochiamo che quando siamo a Milanello. Senza questa disponibilità e altruismo non arriviamo da nessuna parte. Noi siamo il Milan, abbiamo delle ambizioni e per poter battere i più forti serve questa mentalità».

Se a maggio gli avessero detto che avrebbe raggiunto questi risultati: «Il futuro non si può prevedere, siamo concentrati sul presente. Siamo soddisfatti ma non abbiamo fatto ancora nulla. Il campionato è lungo, la testa è sul lavoro e c’è concentrazione. Arriveranno anche le difficoltà».

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> MILAN SPARTA PRAGA, PAGELLE E TABELLINO