Milan, testa a Udine: le scelte di Pioli

Tanti cambi di formazione per il Milan di Stefano Pioli rispetto al successo contro lo Sparta Praga. A Udine tornano dal primo minuto Theo e Kessie

Pioli formazione Milan Udinese
Stefano Pioli (©Getty Images)

Non c’è tempo per pensare al successo di ieri sera contro lo Sparta Praga e a tutte le note positive, il Milan ha la testa già ad Udine. Stefano Pioli e il suo staff sono a lavoro per preparare al meglio la trasferta contro i friulani, che non è mai stata facile per i rossoneri.

Inevitabilmente ci saranno diversi cambi di formazione rispetto alla vittoria contro i cechi in Europa League. Dalot e Brahim Diaz sono stati certamente tra i migliori in campo ma non ci sarà spazio per loro dal primo minuto: Theo Hernandez e Hakan Calhanoglu, infatti, si riprenderanno il posto da titolare.

Andrà fuori, senza alcun dubbio, anche Samu Castillejo, che lascerà spazio a Saelemaekers. E’ ormai il belga il titolare della fascia destra; a sinistra, in attesa di Rebic, che potrebbe strappare la convocazione, giocherà ancora Leao, al posto di Krunic. Ibrahimovic non si tocca in avanti, così come la coppia centrale Kjaer-Romagnoli, in difesa, e Kessie-Bennacer, a centrocampo. In porta fiducia a Tatarusanu, in attesa che Donnarumma sconfigga il Covid.

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Tatarusanu, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez, Kessie, Bennacer, Saelemaekers, Calhanoglu, Leao, Ibrahimovic.