Saelemaekers, il personal coach racconta: “Si allena sempre duramente”

Alexis Saelemaekers è un instancabile motorino della fascia destra, adattabile anche a sinistra. Il personal coach racconta la crescita del belga.

Alexis Saelemaekers convocato Belgio
Alexis Saelemaekers (©Getty Images)

Alexis Saelemaekers è arrivato al Milan in punta di piedi, ma ha saputo dimostrare le sue qualità di corsa e sacrificio in breve tempo. Il belga è diventato importante per Stefano Pioli, che lo sta impiegando con sempre più costanza. Il suo personal coach, intervistato da Europa Calcio, ha raccontato alcuni aneddoti del ventunenne: “Lo conosco da tre anni e l’ho aiutato molto. Il trasferimento al Milan è stato incredibile: è fantastico per lui giocare in una realtà come quella rossonera.  È molto orgoglioso di essere al Milan e della fiducia di Pioli, che lo osservava già quando era alla Fiorentina. Lavora sempre al massimo per migliorare e crescere, lo ha fatto anche durante il lockdown di marzo-aprile. È una persona intelligente e socievole ed è molto rispettoso con chi ha più esperienza di lui, come Ibrahimovic”.

DONNARUMMA SU INSTAGRAM: “BACK”