Udinese-Milan 1-2, tabellino e pagelle: Ibrahimovic The King, Leo spento

Udinese-Milan, tabellino e pagelle: le valutazioni dei giocatori dopo la partita valida per la sesta giornata del campionato Serie A disputata alla Dacia Arena.

udinese milan pagelle
I calciatori del Milan festeggiano (©Getty Images)

Il Milan sconfigge 2-1 l’Udinese in un match molto difficile alla Dacia Arena. 3 punti sudati per la squadra di Stefano Pioli, che si mantiene in testa alla classifica del campionato Serie A 2020/2021.

I friulani sono partiti bene nel primo temo, coraggiosi e determinati, ma al 18′ vantaggio rossonero con Franck Kessie. In area l’ivoriano apre il piatto destro e calcia forte sotto la traversa dopo la sponda perfette di Zlatan Ibrahimovic. La quadra di Luca Gotti non molla e a inizio ripresa pareggia su calcio di rigore con Rodrigo de Paul. Pioli fa un po’ di cambi e all’84’ il Diavolo trova la rete della vittoria grazie a una prodezza di Ibrahimovic con una sorta di rovesciata.

Serie A, tabellino e pagelle Udinese-Milan

RETI: 18′ Kessié, 48′ rig. De Paul, 83′ Ibrahimovic

UDINESE (4-3-3): Musso; Stryger Larsen (82′ Bonifazi), De Maio, Becão, Samir; de Paul, Arslan (63′ Makengo), Pereyra (82′ Forestieri); Pussetto, Okaka (70′ Lasagna), Deulofeu (70′ Ouwejan). A disposizione: Scuffet, Gasparini, Nuytinck, Molina, Zeegelaar, Ter Avest, Nestorovski. Allenatore: Gotti.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (71′ Dalot), Kjær, Romagnoli, Theo Hernández; Bennacer (57′ Tonali), Kessié; Saelemaekers (57′ Brahim Diaz), Çalhanoğlu (88′ Krunic), R. Leão (71′ Rebic); Ibrahimović. A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Conti, Duarte, Kalulu, Hauge, D. Maldini. Allenatore: Pioli.

AMMONITO: 12′ Theo Hernandez, 24′ Becao, 38′ Arslan

ARBITRO: Di Bello
UDINESE-MILAN: VOTI E PAGELLE DEI GIOCATORI ROSSONERI

G. Donnarumma 6: sostanzialmente inoperoso durante il match.

Calabria 6: prova sufficiente per il terzino rossonero, che tiene a bada Deulofeu (dal 71′ Diogo Dalot 6: prova a fare male spingendo sulla fascia destra).

Kjaer 6,5: Okaka non è un cliente facile a volte, però Simon se la cava bene.

Romagnoli 5,5: causa il rigore del pareggio dell’Udinese, poteva gestire meglio la situazione. Per il resto la prova è abbastanza attenta da parte del capitano rossonero.

Theo Hernandez 5,5: ha riposato in Europa League, però non è devastante come sa essere nelle giornate top. Meglio nel secondo tempo che nel primo.

Kessie 6,5: bellissimo il gol con cui ha portato in vantaggio il Milan, ottimo inserimento e bomba sotto la traversa su assist di Ibra. Per il resto prestazione di sostanza del mediano ivoriano.

Bennacer 5,5: l’algerino non riesce a replicare la partita praticamente perfetta giocata contro lo Sparta Praga. Ci mette la consueta intensità, ma non è preciso come sa essere quando è nelle giornate migliori (dal 57′ Tonali 6: buon ingresso per l’ex Brescia).

Saelemaekers 5: deludente un po’ la prestazione dell’esterno belga, poco incisivo rispetto al solito sulla fascia destra. Non dà l’apporto necessario per rendersi pericoloso in fase offensiva (dal 57′ Brahim Diaz 6: con velocità e imprevedibilità dà un po’ di scossa quando entra).

Calhanoglu 5: contro lo Sparta Praga ha riposato, dunque ce lo si aspettava in buona forma oggi a Udine. Invece la prova del numero 10 rossonero non è entusiasmante. Il turco non riesce a illuminare la manovra del Milan come ha saputo fare spesso in questi mesi (dall’88 Krunic sv).

Rafael Leao 5: l’attaccante portoghese è spento, crea poco considerando le qualità di cui dispone. Non riesce a sfruttare la sua velocità per farsi pericoloso. Passo indietro. (dal 71′ Rebic 6: al rientro dopo settimane di stop, minuti utili per il croato).

Ibrahimovic 7: assist a Kessie per l’1-0 e poi gol con una sorta di rovesciata per il 2-1. Decisivo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> LIVE | Udinese-Milan 0-0, risultato in tempo reale: tutti gli aggiornamenti in diretta