Milan, Ibrahimovic chiama Maldini: i giovani hanno bisogno del condottiero

Zlatan Ibrahimovic non si ferma. Il campione svedese, protagonista assoluto ieri a Udinese, appare intenzionato a proseguire in rossonero

Ibrahimovic rinnovo giovani
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Il Milan si gode il primato grazie al suo immenso Zlatan Ibrahimovic. I rossoneri hanno vinto contro l’Udinese una partita alquanto complicata: ci ha pensato lo svedese con una vera e propria magia in rovesciata a permettere al Diavolo di conquistare altri tre punti dopo lo stop contro la Roma.

Il Milan mantiene così la vetta della classifica, salendo a 16 punti, frutto di cinque vittorie e un pari. Alle sue spalle c’è sempre il Sassuolo, che nonostante le tante assenze espugna il campo del Napoli. La squadra di Stefano Pioli guadagna punti fondamentali sugli azzurri ma anche sull’Inter, bloccata dal Parma.

Grande merito di questa cavalcata è ovviamente di Ibrahimovic: ieri a Udine, in uno dei campi più complicati da sempre per i rossoneri, lo svedese si è caricato la squadra sulle spalle. Oltre al gol, era arrivato anche uno splendido assist per Franck Kessie.

I giornali in edicola stamani non posso che esaltare Ibrahimovic, che ha cambiato il volto di questo Milan, che adesso sogna in grande. Durante le interviste di ieri lo svedese ha scherzato sulla possibilità di rinnovare ma ha comunque mandato segnali a Paolo Maldini.

L’Ibrahimovic ammirato in queste settimane merita davvero il rinnovo di contratto perché i suoi giovani hanno bisogno della loro guida anche in Champions League, il vero grande obiettivo del club di Via Aldo Rossi.
La volontà di proseguire insieme (se non sarà Milan per Ibra sarà addio al calcio) appare reciproca e un eventuale prolungamento potrebbe favorire anche la permanenza di Gigio Donnarumma.

LEGGI ANCHE: IBRAHIMOVIC, MILAN A VITA