Milan-Lille, un Weah torna a San Siro 21 anni dopo George

Timothy Weah, figlio dell’ex centravanti rossonero George, sarà presente in Milan-Lille di Europa League. Da vedere se scenderà in campo.

George Timothy Weah Milan Lille
George Weah e Ronaldo (©Getty Images)

Giovedì a San Siro il Milan sfiderà l’avversaria più forte del girone H di Europa League: il Lille. Una vittoria consentirebbe ai rossoneri di allungare a +5 in classifica.

Non sarà una partita semplice, però Stefano Pioli e i suoi ragazzi ci tengono a conquistare i 3 punti in casa. Nella squadra guidata da Christophe Galtier ci sono diversi talenti interessanti, tra questi anche Timothy Weah. Si tratta del figlio di George, attaccante del Milan tra il 1995 e il 1999.

Verso Milan-Lille: chi è Timothy Weah

George Weah in maglia rossonera ha vinto due Scudetti e oggi è il presidente della Liberia. Sicuramente guarderà con interesse Milan-Lille giovedì sera. Sarà un po’ combattuto nel tifare, dato che è legato al Diavolo e ovviamente al figlio Timothy.

Il 20enne attaccante della squadra francese è nato a New York e gioca per la nazionale degli Stati Uniti. Dopo essere cresciuto nella New York Red Bull Academy, è entrato nel settore giovanile del Paris Saint-Germain nel 2014. È riuscito anche ad esordire in Prima Squadra, però nel 2019 dopo una stagione in prestito al Celtic si è trasferito a titolo definitivo al Lille per circa 10 milioni di euro.

Timothy Weah non è un titolare nella squadra di Galtier. In questa stagione ha collezionato 6 presenze tutte da subentrato e mettendo insieme solamente 48 minuti in campo. Sicuramente, se il suo status di riserva non dovesse cambiare, nel mercato di gennaio chiederà la cessione a un club che gli possa consentire di giocare con maggiore continuità. Intanto vedremo se a San Siro contro il Milan in Europa League avrà una chance.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Ibrahimovic, nostalgia della Nazionale svedese: il post di Zlatan