Schalke, il ds conferma: “Il Milan voleva Kabak”. Apertura per gennaio

Il direttore sportivo dello Schalke ha confermato il tentativo del Milan nel Calciomercato di gennaio per Kabak. Ecco le sue dichiarazioni. 

Kabak Milan
Ozan Kabak (©Getty Images)

Il Milan ha provato fino all’ultima ore di Calciomercato a prendere un difensore centrale. Dopo aver inseguito a lungo Milenkovic della Fiorentina e Nastasic, le attenzioni di Maldini e Massara si sono spostate su altri profili, più in linea con il progetto giovani di Elliott Management: Simakan e Kabak.

Quest’ultimo è stato vicino al Milan nell’estate del 2019, poi però è andato allo Schalke. Ad un anno di distanza, Maldini ci ha riprovato, ancora una volta senza successo. In queste ore è arrivata la conferma da parte del club tedesco del tentativo dei rossoneri per questo difensore.

Intervenuto a WAZ, Jochen Schneider, direttore sportivo dello Schalke, ha rivelato: “Il Milan ha bussato alla nostra porta alla fine del mercato, ma una cessione non era in discussione. Ho letto cosa veniva fuori“.

Il Corriere dello Sport di oggi ha parlato di un possibile nuovo tentativo del Milan a gennaio. Il dirigente tedesco non esclude possibili cessioni: “Siamo in tempi economicamente difficili, quindi non posso escludere nulla“.