Milan, rinnovo Ibrahimovic: assist dal Fisco, i dettagli

Zlatan Ibrahimovic e il Milan possono proseguire insieme fino al giugno 2022. Tra non molto ci sarà l’incontro con Mino Raiola per trattare.

Ibrahimovic rinnovo Milan
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Ha 39 anni, ma Zlatan Ibrahimovic continua ad avere un rendimento da campione. È leader e trascinatore di un Milan che non smette di stupire.

La presenza del fuoriclasse svedese è di grande aiuto per i compagni, che lo prendono come esempio e imparano tanto da lui. La crescita della squadra con il suo ritorno in rossonero non è casuale. La sua mentalità vincente condiziona in positivo l’ambiente di Milanello e i risultati sono una conseguenza anche di questo.

LEGGI ANCHE -> Ibrahimovic, nostalgia della Nazionale svedese: il post di Zlatan

Ibrahimovic e il Milan: sarà rinnovo del contratto?

Il Milan sta già pensando di tenere Ibrahimovic anche nella stagione 2021/2022, quando avrà 40 anni. Dopo la partita contro l’Udinese, il bomber svedese ha fatto la seguente battuta: «Ora dirò a Paolo (Maldini, ndr) che deve farmi firmare il contratto, altrimenti non gioco la prossima partita».

Zlatan è favorevole a una permanenza in maglia rossonera. Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che il rinnovo del contratto fino al 2022 consentirebbe a club e giocatore di risparmiare tasse grazie al Decreto Crescita. Il rapporto tra le parti potrebbe continuare con l’ingaggio attuale (7 milioni di euro netti annui).

Molto presto ci sarà l’incontro con Mino Raiola, agente con il quale si discuterà anche del futuro di Gianluigi Donnarumma e Alessio Romagnoli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Shevchenko: “Milan da Scudetto. Ibrahimovic? Merita il rinnovo”