Pioli svela: “Vicino ad allenare il Monaco”

Un retroscena fuoriuscito dalla chiacchierata odierna di Stefano Pioli con la redazione dell’Equipe sul suo passato professionale.

Pioli verso Monaco
Stefano Pioli (©Getty Images)

Oggi Stefano Pioli ha rilasciato una lunga intervista, anche molto confidenziale, al quotidiano francese L’Equipe.

Tra i tanti temi trattati è spuntato anche un retroscena del recente passato, che riguarda un possibile trasferimento in Francia dell’attuale allenatore del Milan.

Pioli ha ammesso di essere stato vicino al Monaco, uno dei club più prestigiosi della Ligue 1: “Il mio procuratore Bruno Satin è francese, lo conosco dal 2000. Nel 2011 ebbe dei contatti per me con il Monaco, volevano prendere un allenatore italiano. Erano in Ligue 2 ma scelsero Ranieri. Avrei fatto un’esperienza all’estero, ma oggi sto benissimo al Milan”.

Pioli ha probabilmente ottenuto la svolta della carriera proprio quest’anno, come allenatore del Milan, squadra letteralmente trascinata dall’anonimato al primo posto in classifica. E chissà che qualche club estero non torni ad interessarsi al mister parmigiano.

LEGGI ANCHE -> MILAN-VERONA, SCELTO L’ARBITRO