Calciomercato Milan, sfida alle big per Milenkovic

Il Milan a gennaio vuole regalarsi un nuovo centrale di difesa. Uno dei profili più seguiti è certamente Milenkovic della Fiorentina

Milenkovic Milan concorrenza estero
Nikola Milenkovic (©Getty Images)

Simon Kjaer e Alessio Romagnoli anche ieri sono stati schierati dal primo minuto da Stefano Pioli e lo faranno anche contro il Verona domenica sera. Non c’è sosta per la coppia centrale del Diavolo. Ad oggi le alternative rappresentate da Gabbia, Duarte e Musacchio, non offrono garanzie ma il danese e l’italiano, apparsi poco lucidi contro il Lille, hanno bisogno di tirare il fiato.

Non è certamente una novità, il Milan necessita di un centrale giovane e forte da affiancare ai due titolari. I nomi fatti nelle ultime settimane di Simakan, Kabak, Tomiyasu e Milenkovic restano piste valide e percorribili anche per il calciomercato di gennaio ma se a scegliere fosse chiamato Stefano Pioli non ci sarebbero dubbi. Il tecnico dei rossoneri punterebbe ad occhi chiusi su Milenkovic, che ha già allenato alla Fiorentina.

Muro Commisso

Rocco Commisso su Chiesa
Rocco Commisso (©Getty Images)

Trattare con i Viola e Commisso non è però certo facile. Il numero uno del club la scorsa estate chiedeva ben 40 milioni di euro. Troppi per un calciatore che va in scadenza nel 2022. Ad oggi non c’è accordo sul rinnovo e la sensazione è che il serbo andrà via nelle prossime sessioni di mercato.
Come riporta La Nazione le squadre in corsa per il difensore sono tre: il Milan si prepara a sfidare due big club del calcio europeo, Manchester United e Tottenham.

LEGGI ANCHE: TRATTATIVA AVANZATA PER CALHANOGLU