Milan, il piano per i rinnovi: Maldini ottimista

L’ottimismo di Paolo Maldini sulla questione rinnovi. Il direttore dell’area tecnica Milan ha ammesso di aver tutto pronto.

Maldini rinnovi Milan
Paolo Maldini (©Getty Images)

Il piano per i rinnovi di contratto è pronto. Lo ha ammesso in qualche modo ieri Paolo Maldini, direttore dell’area tecnica del Milan.

Il dirigente, prima del match con il Lille, ha chiarito come la strategia sia già consolidata, così come i contatti tra le parti.

In particolare si tratterà a breve del prolungamento di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu. Sono loro le due priorità assolute del Milan, vista la scadenza a giugno 2021.

Ogni settimana è quella buona per i rinnovi. I contatti ci sono, abbiamo improntato tutto sulla chiarezza estrema e stiamo andando avanti nelle varie trattative” – ha ammesso Maldini, come riporta anche la Gazzetta dello Sport.

A breve dunque i colloqui decisivi per blindare sia il portiere che il numero 10 turco. E Ibrahimovic? Maldini ha ammesso di pensare anche allo svedese: “In tempi non sospetti dicevo che i giocatori in scadenza non sono soltanto Donnarumma e Calhanoglu ma anche Ibrahimovic. Sono comunque la persona meno adatta a parlare di giocatori avanti con l’età visto che ho giocato fino a 41 anni”.

Tutto si deciderà nelle prossime settimane. Il piano del Milan è quello di trovare gli accordi entro la fine del 2020, evitando così di dover correre frettolosamente verso rinnovi a quel punto difficili da ottenere.

LEGGI ANCHE -> IBRA FURIOSO DOPO MILAN-LILLE