Milan, serata da dimenticare: il Lille passeggia a San Siro

Si interrompe la serie di risultati positivi del Milan con una sconfitta pesante, in casa contro il Lille in Europa League.

Milan serataccia Lille
Milan-Lille (©Getty Images)

Una vera e propria serataccia. Il Milan si ferma dopo 24 risultati utili consecutivi, ma lo fa in malo modo, crollando in casa contro il Lille.

Una sconfitta ci può stare, soprattutto contro una squadra che gioca bene al calcio e che in Ligue 1 è seconda in classifica. Spaventa però la prestazione generale dei rossoneri, letteralmente annichiliti dalle giocate del Lille.

Stefano Pioli, per la terza gara del girone di Europa League, punta su un cauto turnover. Ma stavolta le rotazioni falliscono, il Milan gira a ritmi bassi e prevedibili. Ne approfitta la squadra di Christophe Galtier, brillante e letale, guidata da un Yazici in stato di grazia.

Tanti errori anche individuali hanno causato il crollo milanista. La spintarella di Romagnoli nell’azione del rigore concesso al Lille è leggera ma sciocca. Donnarumma capitola sul mancino non irresistibile del 2-0 di Yazici. Poi troppe giocate macchinose a centrocampo e zero idee in attacco.

Nessuno fa drammi in casa Milan, visto che i rossoneri sono sempre primi in classifica in Serie A e secondi nel girone di Europa League. L’importante è che lo 0-3 di ieri non crei contraccolpi psicologici, vista soprattutto la prestazione passiva e impalpabile della banda Pioli.

LEGGI ANCHE -> LA CLASSIFICA DEL GRUPPO H