Romagnoli, infortunio non grave: resta a Coverciano

Alessio Romagnoli resta con la Nazionale italiana. L’infortunio muscolare prima di Milan-Verona potrebbe essere meno grave del previsto.

Romagnoli Coverciano
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Infortunio meno grave del previsto per Alessio Romagnoli. Il difensore del Milan si era fermato per un problema al flessore prima dell’inizio del match con il Verona.

Nonostante ciò Romagnoli ha risposto alla chiamata del commissario tecnico Roberto Mancini, che lo ha inserito nella lunga lista dei convocati per gli impegni contro Estonia (amichevole), Polonia e Bosnia (Nations League).

Secondo gli aggiornamenti che arrivano dal giornalista Daniele Longo, il capitano del Milan proverà a restare a disposizione della Nazionale azzurra, presso il ritiro di Coverciano.

Romagnoli deve ancora smaltire il problemino accusato a livello muscolare, ma potrebbe tornare a disposizione per i prossimi due match contro polacchi e bosniaci, previsti rispettivamente per il 15 ed il 18 novembre prossimi.

 

Certamente Romagnoli salterà l’amichevole di questa sera a Firenze contro l’Estonia. Saranno a disposizione di Mancini e del suo vice Evani gli altri rossoneri convocati, ovvero Donnarumma, Tonali e Calabria.

LEGGI ANCHE -> IBRA, CHE POLVERONE IN SVEZIA