Calciomercato Milan, destino segnato per Musacchio

Mateo Musacchio torna a disposizione di Stefano Pioli. Il centrale argentino ha un contratto in scadenza a giugno e il suo futuro appare davvero segnato

musacchio futuro
Mateo Musacchio (©Getty Images)

Non solo i fratelli Donnarumma, Ibrahimovic e Calhanoglu, in casa Milan c’è un altro calciatore che ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Si tratta di Mateo Musacchio. Il difensore argentino, dopo i problemi alla caviglia, è finalmente tornato ad allenarsi in gruppo e proverà a dare una mano in questi mesi, prima di un addio, ormai praticamente scritto.

E’ difficile che l’ex Villarreal riesca a cambiare il suo futuro: senza l’infortunio, accusato la scorsa estate, il giocatore sarebbe certamente partito. In Spagna piace a diverse squadra, Valencia su tutte, e da gennaio una sua cessione potrebbe tornare di moda.
In Italia si era parlato anche di Bologna ma ad oggi sembra una pista poco percorribile. Musacchio si trova bene a Milano ma i piani della società, ad oggi, sono altri.

L’argentino, in attesa dell’acquisto di un nuovo difensore, tornerà comunque utile a Stefano Pioli, che fatica ad affidarsi a Leo Duarte. Musacchio, insieme a Gabbia, dunque, rappresenterà in queste settimane la prima alternativa a Simon Kjaer e Alessio Romagnoli.

LEGGI ANCHE: IL FUTURO DI LORENZO COLOMBO