Calciomercato Milan, futuro Colombo: la scelta del club

Il Milan si interroga sul futuro di Lorenzo Colombo. Con il rientro di tutti gli attaccante, il giovane azzurro non ha più visto il campo. A gennaio può partire

Futuro Colombo Milan
Lorenzo Colombo (©Getty Images)

Cosa fare con Lorenzo Colombo? E’ la domanda che si pone La Gazzetta dello Sport quest’oggi. L’attaccante classe 2002 non vede il campo con la maglia del Milan dal 4 ottobre. Il giovane centravanti in quell’occasione, contro lo Spezia, fu schierato titolare prima di essere sostituito al termine del primo tempo.

Fino a quel momento Colombo aveva risposto presente alle chiamate di Stefano Pioli: tanti gol e pure belli in amichevole fino al centro importante contro il Bodo Glimt, in un match valevole per il terzo turno di qualificazione in Europa League.

I recuperi a pieno regime di Rafael Leao e Zlatan Ibrahimovic, oltre che l’acquisto di Hauge, lo hanno portato fuori dai radar del tecnico rossonero, che non lo ha più utilizzato. Anche Ante Rebic è tornato a disposizione da qualche giorno e siamo certi che ben presto sarà titolare. Con il croato e tutti gli altri attaccanti arruolabili, trovare spazio per Colombo sarà alquanto complicato.

Il Milan ad ottobre vista l’emergenza non ha avuto alcun dubbio a tenere il suo giovane centravanti ma a gennaio le cose potrebbero cambiare. Pobega è l’esempio più lampante che giocare in prestito altrove può fare certamente bene.

E’ pure vero, però, che bisogna trovare la squadra e l’allenatore giusto che ti permetta di farlo. Proprio per questo il Milan, prima di lasciar partire Colombo, così come Maldini, valuterà bene la situazione. Allenarsi insieme a Zlatan Ibrahimovic d’altronde non è così male.

LEGGI ANCHE: RINNOVO PER KESSIE